INFORMAZIONI E NOTIZIE DAL MONDO DEI SERRAMENTI E DELL'EDILIZIA

Il Giornale del Serramento

Rosette minimal che mettono in risalto la maniglia

Una nuova serie che si contraddistingue per stile e design

L'articolo Rosette minimal che mettono in risalto la maniglia è un contenuto originale di Il Giornale del Serramento.

Posted: Mon 15th of July, 2019

Rendimento: il morbido legno trentino per una soluzione efficiente

Italianità, artigianalità, eccellenza: tre parole chiave fondamento di un'azienda che lavora il legno per realizzare serramenti di qualità

L'articolo Rendimento: il morbido legno trentino per una soluzione efficiente è un contenuto originale di Il Giornale del Serramento.

Posted: Thu 11th of July, 2019

Vetrate trasparenti: un attico sospeso tra cielo e nuvole

Valorizzare la vista sul mare ottenendo, allo stesso tempo, la migliore performance di isolamento termico: questi gli obiettivi dell'intervento su un ultimo piano di Monopoli

L'articolo Vetrate trasparenti: un attico sospeso tra cielo e nuvole è un contenuto originale di Il Giornale del Serramento.

Posted: Wed 10th of July, 2019

Serramenti: lo sviluppo di una realtà locale tra ricerca e digital marketing

Fin dalla nascita si occupa della produzione dei serramenti di Pvc, ma dal mercato locale è passata a quello nazionale grazie alla creazione di una propria rete vendita. Vittorio Invi risponde alle domande di GDS e descrive lo scenario dell'azienda

L'articolo Serramenti: lo sviluppo di una realtà locale tra ricerca e digital marketing è un contenuto originale di Il Giornale del Serramento.

Posted: Tue 9th of July, 2019

Terrazza a quattro stelle per un albergo del Trentino

Un sostanziale rinnovamento di un piccolo albergo di Merano realizzato all'insegna della qualità degli spazi

L'articolo Terrazza a quattro stelle per un albergo del Trentino è un contenuto originale di Il Giornale del Serramento.

Posted: Mon 8th of July, 2019

By-me: tecnologia e design per vivere nel massimo comfort

Gestione dell’energia, della termoregolazione e dell’illuminazione, videocitofonia, videosorveglianza, movimentazione di tende e oscuranti: con Vimar tutte queste funzioni possono essere coordinate in modo semplice ed efficace

L'articolo By-me: tecnologia e design per vivere nel massimo comfort è un contenuto originale di Il Giornale del Serramento.

Posted: Sun 23rd of June, 2019

Schermature solari per vivere all’aperto tra stile e tecnologia

Innovazione, tecnologia, design, qualità e forza del proprio marchio gli asset fondamentali dell'azienda padovana

L'articolo Schermature solari per vivere all’aperto tra stile e tecnologia è un contenuto originale di Il Giornale del Serramento.

Posted: Fri 21st of June, 2019

Novità serramenti: dal pvc la parola passa all’alluminio

Arrivano sul mercato cinque nuove proposte: la prova che l'azienda polacca è in continua crescita ed evoluzione

L'articolo Novità serramenti: dal pvc la parola passa all’alluminio è un contenuto originale di Il Giornale del Serramento.

Posted: Thu 20th of June, 2019

Click Zip: le tende a caduta belle e tecnologiche

Qualità dei materiali, tecnologie di punta, linee di eleganza essenziale che valorizzano gli ambienti di ogni stile, tutte qualità che appartengono alle tende da sole Gibus

L'articolo Click Zip: le tende a caduta belle e tecnologiche è un contenuto originale di Il Giornale del Serramento.

Posted: Wed 19th of June, 2019

Mattoni di vetro: mille giochi di luce con delicate opacità

Colore, forma, superficie e design influenzano l’effetto della luminosità nello spazio. Ecco la soluzione che facilita quest’esperienza

L'articolo Mattoni di vetro: mille giochi di luce con delicate opacità è un contenuto originale di Il Giornale del Serramento.

Posted: Mon 17th of June, 2019

Gennius Isola 2 di Ke per una moderna brasserie belga

Colazioni, brunch e cene informali all’ombra di una copertura versatile e dallo stile architettonico minimale

L'articolo Gennius Isola 2 di Ke per una moderna brasserie belga è un contenuto originale di Il Giornale del Serramento.

Posted: Fri 14th of June, 2019

GDS 188

Trasparente, resistente, capace di controllare la luce e di trasferire i suoi effetti benefici agli ambienti interni e alle persone che li vivono, aumentando comfort e benessere in qualsiasi tipologia di spazio. Al vetro è dedicato questo numero de Il Giornale del Serramento, un materiale capace di isolare ma anche di mettere in collegamento, di […]

L'articolo GDS 188 è un contenuto originale di Il Giornale del Serramento.

Posted: Fri 14th of June, 2019

Ferramenta: miglioramento continuo a servizio del professionista

Intervista a Mirco Zanato, amministratore delegato di Colfert, che racconta i punti di forza della realtà veneta

L'articolo Ferramenta: miglioramento continuo a servizio del professionista è un contenuto originale di Il Giornale del Serramento.

Posted: Fri 14th of June, 2019

Tecnologie per il vetro: il progresso in trasparenza

Alessandro Michetti, direttore generale per l'Italia, racconta la continua evoluzione dell'azienda

L'articolo Tecnologie per il vetro: il progresso in trasparenza è un contenuto originale di Il Giornale del Serramento.

Posted: Thu 13th of June, 2019

Tende per finestre, le “mille decorazioni” che proteggono dal sole

Intervista a Luca Lovera, amministratore delegato di Mottura, che traccia il profilo dell’azienda dalla sua fondazione

L'articolo Tende per finestre, le “mille decorazioni” che proteggono dal sole è un contenuto originale di Il Giornale del Serramento.

Posted: Wed 12th of June, 2019

Giochi in facciata per un polo chimico a tutta ecologia

Lavorare sull'esterno per realizzare strutture prefabbricate originali. Antonio Gastoldi, progettista e direttore dei lavori, descrive la realizzazione

L'articolo Giochi in facciata per un polo chimico a tutta ecologia è un contenuto originale di Il Giornale del Serramento.

Posted: Mon 10th of June, 2019

Pergole: rigore e versatilità per le bioclimatiche efficienti

Luca Galletti, direttore commerciale per l'Italia di BT Group, racconta iniziative e struttura interna dell'azienda briantea

L'articolo Pergole: rigore e versatilità per le bioclimatiche efficienti è un contenuto originale di Il Giornale del Serramento.

Posted: Mon 10th of June, 2019

Trasparenze in facciata: quando le prestazioni sono in crescita

Il punto di vista di AGC Flat Glass Italia attraverso l’intervento di Alessandro Internicola

L'articolo Trasparenze in facciata: quando le prestazioni sono in crescita è un contenuto originale di Il Giornale del Serramento.

Posted: Fri 7th of June, 2019

Stanze del sole: design e comfort per proteggere anche l’involucro

Innovazione tecnologica e materiali sempre più performanti uniti agli interventi istituzionali legati all'ecobonus hanno permesso una importante crescita del settore. Grande l'attenzione al risparmio energetico

L'articolo Stanze del sole: design e comfort per proteggere anche l’involucro è un contenuto originale di Il Giornale del Serramento.

Posted: Thu 6th of June, 2019

Tecnologie per il vetro piano: performance all’avanguardia

Un settore in evoluzione trainato dalla ricerca di prodotti sempre più selettivi e trasparenti per il contenimento delle dispersioni energetiche

L'articolo Tecnologie per il vetro piano: performance all’avanguardia è un contenuto originale di Il Giornale del Serramento.

Posted: Fri 31st of May, 2019

Edilportale.com

Mercato immobiliare, Italia in affanno rispetto alla UE

16/09/2019 - “Il mercato immobiliare italiano non riesce a stare al passo con il ritmo di crescita degli altri Paesi europei. Solo nell’area milanese il mercato immobiliare ha un andamento positivo e allineato alle migliori piazze del continente. Nel resto del Paese esiste un deep market dove il movimento del mercato è sui livelli degli anni di crisi, con piccoli spunti di crescita, e le quotazioni sono in calo costante”.   Lo ha detto venerdì scorso Mario Breglia, presidente di Scenari Immobiliari, presentando l’European Outlook 2020 a Santa Margherita Ligure (GE).   “Emergono in modo evidente - ha proseguito - gli effetti del crollo delle nuove edificazioni e delle ristrutturazioni integrali, mentre vanno bene i micro-interventi, a scala di appartamento. Se a Milano le case nuove offerte in vendita sono circa il 15% del totale, a Roma meno del 5%. A Bologna, Napoli, Bari e tanti altri capoluoghi il prodotto nuovo è inesistente”.   “Mancano.. Continua a leggere su Edilportale.com

Posted: Mon 16th of September, 2019

L'oblio dopo la fama, gli edifici dimenticati in luoghi carichi di mistero

16/09/2019 – Siti produttivi, parchi divertimento, discoteche, ospedali e chiese. Cosa hanno in comune luoghi diametralmente opposti per funzione e caratteristiche architettoniche? Su tutti, dopo i fasti iniziali, è calato l’oblio. Sono passati dal rumore al silenzio.   Quella che andiamo a sfogliare è una panoramica di edifici abbandonati, visitati e fotografati dai collaboratori di Ascosi Lasciti. Di molti non può essere resa nota la precisa ubicazione per ragioni di sicurezza e per evitare che siano depredati o subiscano atti di vandalismo.   Un patrimonio immenso, raccolto anche sulle pagine Facebook @ascosilasciti e Instagram ascosi_lasciti dell’associazione. Vediamo alcuni di questi luoghi misteriosi.   Fabbrica di sale, Puglia Nelle saline, attive dall’antichità ad oggi, ci sono corpi di fabbrica realizzati negli anni Trenta, per il Monopolio di Stato, e poi abbandonati.  Foto: Rosa Anzalotta –.. Continua a leggere su Edilportale.com

Posted: Mon 16th of September, 2019

I prefabbricati sono 'unità immobiliari'?

16/09/2019 – Le strutture prefabbricate, anche quando semplicemente appoggiate al suolo, possono essere considerate “unità immobiliari”.   A specificarlo l’Agenzia delle Entrate nella Risposta 372/2019 in cui, partendo dalla richiesta di diversi stabilimenti balneari (che chiedevano se le strutture in concessione fossero soggette all’aggiornamento catastale), spiega quando un bene è riconducibile o meno alla nozione di “unità immobiliare”.   Unità immobiliare: come si qualifica? Per l’Agenzia delle Entrate, la “chiave di volta” per risolvere la questione è la definizione di “unità immobiliare”; di conseguenza passa in rassegna le norme che la chiariscono.   Ad esempio, l’articolo 2 del DM 28/1998 ha precisato che “l’unità immobiliare è costituita da una porzione di fabbricato, o da un fabbricato, o da un insieme di fabbricati.. Continua a leggere su Edilportale.com

Posted: Mon 16th of September, 2019

OICE: 'necessario completare il quadro normativo e investire in infrastrutture'

13/09/2019 - “È necessario completare il quadro delle regole, la velocità di assegnazione delle gare e assicurare risorse per investimenti in infrastrutture”. Lo chiede l’OICE a valle dell’esame dei dati delle gare pubbliche di sola progettazione di luglio e agosto che evidenziano leggeri cali nel numero e nel valore dei bandi, determinati in gran parte dall’andamento del mese di luglio (49,5 milioni di euro, contro i 59,9 di luglio 2018).   Ad agosto, invece, sono stati messi in gara 39,4 milioni di euro, erano stati 29,7 di agosto 2018, in 257 gare, rispetto al precedente mese di luglio, il valore cala del 20,4% e il numero dello 0,80, trend in qualche modo fisiologico, mentre il confronto con agosto 2018 vede un calo nel numero, -7,9%, ma un incremento nel valore, +32,5%.   Positivo nel valore anche l’andamento dei primi otto mesi del 2018: le gare pubblicate sono state 1.876 con un valore di 415,7 milioni di euro, -11,2%.. Continua a leggere su Edilportale.com

Posted: Fri 13th of September, 2019

Beni culturali, sul Mepa il bandi Consip per lavori di manutenzione

13/09/2019 - Sono stati istituiti sul Mercato elettronico della Pubblica Amministrazione (MEPA) i bandi per manutenzioni edili, stradali, ferroviarie ed aeree, idrauliche, marittime e reti gas, impianti, ambiente e territorio, dei beni del patrimonio culturale e opere specializzate.   Il bando ‘Beni del patrimonio culturale’, in particolare, riguarda le attività e gli interventi destinati al controllo delle condizioni del bene culturale e al mantenimento dell’integrità, dell’efficienza funzionale e dell’identità del bene e delle sue parti (art. 29 comma 3 del Dlgs 42/2004 - Codice dei beni culturali e del paesaggio).   Infatti, dal 2016 le amministrazioni pubbliche hanno la possibilità di negoziare sul Mepa, oltre a beni e servizi, anche lavori di manutenzione. Scopo di un contratto per ‘lavori di manutenzione’ è quello di realizzare un singolo intervento o un insieme di interventi consistenti nella.. Continua a leggere su Edilportale.com

Posted: Fri 13th of September, 2019

Rifiuti edili, in arrivo le procedure per la decostruzione selettiva

13/09/2019 – I professionisti delle categorie tecniche, coordinati dall’Ente Italiano della Normazione (UNI) hanno stilato una prassi di riferimento, attualmente in consultazione pubblica, per definire le procedure per il recupero dei rifiuti derivanti dalle attività di trasformazione del territorio.   Scarica qui il documento in consultazione pubblica   Demolizione selettiva: la prassi di riferimento Lo studio definisce una metodologia operativa per il recupero, riciclo e riuso, dei rifiuti derivanti dalla costruzione e demolizione con particolare premura alla salvaguardia e tutela dell’ambiente e allo sviluppo di bioeconomie.   Il documento prende in considerazione sia gli edifici esistenti (costruito) da ristrutturare o da demolire, sia quelli di nuova realizzazione (nuova costruzione): per i primi si deve compilare il database dei materiali utilizzati, mentre per i secondi deve essere utilizzato il database dei materiali in fase di.. Continua a leggere su Edilportale.com

Posted: Fri 13th of September, 2019

Cantieri, obbligatorio il contratto collettivo dell'edilizia e l'iscrizione alla Cassa edile

13/09/2019 – Le imprese che operano nel settore edile hanno l’obbligo di applicare il contratto collettivo dell’edilizia e anche quello dell’iscrizione alla Cassa edile. Lo ha chiarito l’Ispettorato nazionale del Lavoro con la circolare 9/2019.   Ma vediamo perché l’Ispettorato ha dovuto dare questo chiarimento.   Benefici contributivi e datori di lavoro in regola, la circolare 7/2019 Lo scorso maggio ha fatto scalpore la circolare 7/2019, da cui sono derivati alcuni dubbi interpretativi. L’Ispettorato si è pronunciato sui benefici normativi e contributivi cui possono accedere i datori di lavoro in possesso del Documento unico di regolarità contributiva (Durc), che rispettano gli accordi e i contratti collettivi nazionali o regionali, territoriali o aziendali.   Per spiegare cosa si intendesse per “accordi e contratti collettivi”, l’Ispettorato a maggio ha affermato che il personale.. Continua a leggere su Edilportale.com

Posted: Fri 13th of September, 2019

Revisione catastale, il Comune deve motivare l'aumento del valore dell'immobile

13/09/2019 – Il Comune può effettuare una revisione catastale per ragioni perequative, spiegando al contribuente perché il valore del suo immobile è aumentato, come è stato ricalcolato e, soprattutto, perché sarà chiamato a pagare tasse più alte.   La Cassazione, con la sentenza 22671/2019, nell’ambito di un contenzioso tra un proprietario e l’Agenzia delle Entrate, ha dettato una serie di regole per coniugare le esigenze di revisione catastale con la tutela del contribuente.   Revisione catastale, il vademecum della Cassazione È necessario fare una premessa. In Italia gli immobili sono registrati al Catasto all’interno di diversi gruppi, che ne indicano la tipologia, la destinazione d’uso e la rendita. Le classi catastali sono degli indici che esprimono il grado di redditività di un immobile. La classe catastale di un immobile è determinata.. Continua a leggere su Edilportale.com

Posted: Fri 13th of September, 2019

Permesso di costruire, se il Comune lo rilascia per sbaglio i lavori sono abusivi?

12/09/2019 – Se il Comune rilascia un permesso di costruire, ma poi si accorge di aver sbagliato e lo annulla in autotutela, i lavori devono fermarsi perché assimilabili ad abusi edilizi.   Con la sentenza 37475/2019, la Cassazione ha affermato che effettuare un intervento sulla base di un titolo abilitativo illegittimo equivale a effettuarlo in mancanza di qualunque autorizzazione.   Permesso di costruire illegittimo, il caso Il caso esaminato riguarda l’intervento di ampliamento di un immobile situato in un parco nazionale, da realizzare sulla base di un permesso di costruire rilasciato a marzo 2018. A inizio 2019, il Comune, essendosi reso conto che il permesso era in contrasto con il Piano territoriale paesistico, aveva fermato i lavori e annullato il titolo abilitativo in autotutela. Il giudice delle indagini preliminari aveva quindi emesso una ordinanza di sequestro preventivo.   Secondo il responsabile dell’intervento, i lavori erano.. Continua a leggere su Edilportale.com

Posted: Thu 12th of September, 2019

Impianti alimentati da energia rinnovabile, guida alla scelta

12/09/2019 – L’edilizia è sempre più attenta alla ‘questione ambientale’ e, di conseguenza, la progettazione e la realizzazione di edifici-impianti è orientata a fonti di energia e tecniche che possano ridurre l’impatto ambientale, come il ricorso ad impianti che sfruttino l’energia rinnovabile.     Ad oggi, infatti, come previsto dal Dlgs 28/2011, gli impianti di produzione di energia termica degli edifici realizzati o ristrutturati in base a titoli abilitativi presentati dal 1° gennaio 2018 devono essere progettati e realizzati in modo da garantire il contemporaneo rispetto della copertura, tramite il ricorso ad energia prodotta da impianti alimentati da fonti rinnovabili, del 50% dei consumi previsti per l'acqua calda sanitaria e del 50% della somma dei consumi previsti per l'acqua calda sanitaria, il riscaldamento e il raffrescamento. Gli obblighi, specifica la norma, non possono essere assolti.. Continua a leggere su Edilportale.com

Posted: Thu 12th of September, 2019

Dalla Lombardia 16 milioni di euro a professionisti e PMI

12/09/2019 – La Lombardia mette a disposizione di professionisti e micro, piccole e medie imprese (MPMI) 16 milioni di euro per avviare o consolidare la propria attività.   Si tratta del bando Archè, a cui sarà possibile candidarsi dal 2 ottobre al 15 novembre.   Contributi per i professionisti lombardi: cosa prevede il bando Il bando prevede agevolazioni per due tipologie di attività: Misura A per le iniziative imprenditoriali e professionali avviate da meno di 24 mesi; Misura B per il consolidamento delle attività avviate da più di 24 mesi e fino a massimo 48 mesi.   L’agevolazione si configura come contributo a fondo perduto: Misura A: intensità d’aiuto pari al 40% dell’intervento ammissibile con un contributo massimo di 50.000,00 euro, a fronte di un investimento minimo di 30.000,00 euro; Misura B: intensità d’aiuto pari al 50% dell’intervento.. Continua a leggere su Edilportale.com

Posted: Thu 12th of September, 2019

Schermature solari, l'Enea aggiorna i software per il risparmio energetico

12/09/2019 – L’Enea ha aggiornato le due applicazioni gratuite che aiutano i professionisti nel calcolo del risparmio annuo di energia primaria non rinnovabile che si consegue con l’installazione di chiusure oscuranti e schermature solari.   Scarica qui i due software aggiornati   Risparmio energetico e chiusure oscuranti: il software L'applicazione ‘Chiusure Oscuranti’, aggiornata il 30 agosto, consente di calcolare il risparmio annuo di energia primaria non rinnovabile conseguito con l'installazione di chiusure oscuranti a protezione di superfici vetrate.   Le chiusure oscuranti possono essere installate non contestualmente alla sostituzione dei serramenti e in questo caso devono essere inserite come Schermature Solari e Chiusure oscuranti nel portale Enea dedicato alle detrazioni fiscali per interventi di riqualificazione energetica.   Software per le schermature solari Il software ‘ShadoWindow’, aggiornato.. Continua a leggere su Edilportale.com

Posted: Thu 12th of September, 2019

Nuove Partite Iva, più del 48% ha aderito al forfettario

12/09/2019 – Nel secondo trimestre del 2019 sono state aperte 136.323 nuove partite Iva; di queste 66.126 hanno aderito al regime forfetario, pari al 48.5% del totale delle nuove aperture.   Sono questi alcuni risultati presenti nella sintesi pubblicata dal dipartimento Finanze del Ministero dell’economia (Mef).   Partite Iva: boom nel regime forfettario L’aumento di coloro che hanno aderito al regime forfetario è pari al +35.8% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.   Secondo il Mef, ciò è dovuto alle modifiche normative introdotte con la Legge di Bilancio 2019, che ha elevato a 65mila euro il limite di ricavi per fruire del regime forfetario.   Nuovo regime forfettario: cosa prevede Ricordiamo che il nuovo regime forfettario prevede un’imposta sostitutiva unica al 15%, ai contribuenti che hanno conseguito nell’anno precedente ricavi, ovvero percepito compensi, fino a un massimo di.. Continua a leggere su Edilportale.com

Posted: Thu 12th of September, 2019

Cambiamento climatico, Bolzano studia il Piano Clima 2050

11/09/2019 - La Giunta provinciale di Bolzano riconosce il cambiamento climatico in atto come sfida epocale da cui risulta un impegno politico e morale al quale reagire con misure concrete per il bene del territorio e per senso di responsabilità verso le future generazioni.   In questa direzione va la bozza delle nuove misure e gli aggiornamenti del piano Clima 2050 visionato e discusso dall’esecutivo. “La Giunta Provinciale - sottolineano il presidente Arno Kompatscher e l’assessore all’ambiente Giuliano Vettorato - riconosce che è giunto il momento di agire, reagire e sfruttare tutte le possibilità per tutelare il clima e per evolvere la cultura di sostenibilità in Alto Adige”.   Cambiamento climatico, misure contro il surriscaldamento Con un pacchetto di nuove misure da adottare nel breve-medio termine, la provincia aderisce, quindi, all’appello ad intervenire tempestivamente per contenere l’incremento.. Continua a leggere su Edilportale.com

Posted: Wed 11th of September, 2019

Minieolico, bisogna sempre valutare l'impatto sul paesaggio

11/09/2019 – L’installazione di impianti per la produzione di energia da fonti rinnovabili deve essere sempre attenta all’impatto ambientale. Questa, in sintesi, la conclusione cui è giunto il Tar della Campania con la sentenza 3651/2019.   Minieolico, il caso Nel caso esaminato, una società aveva presentato domanda per la realizzazione di un impianto minieolico. La conferenza di servizi non si sera però conclusa nei termini previsti. Nel frattempo era stata approvata la LR 6/2016 della Campania. La norma ha chiesto ai Comuni di individuare, con una delibera di Giunta, le aree non idonee all’installazione di impianti eolici con potenza superiore a 20 KW. L’area su cui sarebbe dovuto sorgere l’impianto si era quindi trovata a essere dichiarata non idonea.   La società sosteneva che, dal momento che il Comune non si era pronunciato nei tempi giusti, si fosse formato il silenzio assenso. Il silenzio assenso, a.. Continua a leggere su Edilportale.com

Posted: Wed 11th of September, 2019

Indici sintetici di affidabilità, le Entrate rispondono ai dubbi

11/09/2019 – Come vengono considerati i contribuenti che presentano un punteggio particolarmente basso? Quando è possibile modificare l’Isa precompilato? Come sono cambiati gli Isa dopo le modifiche del DM 9 agosto 2019?   A queste e ad altre domande ha risposto l’Agenzia delle Entrate nella circolare 20/E che raccoglie i chiarimenti forniti alle associazioni di categoria e agli ordini professionali in occasione degli incontri e convegni sugli Indici sintetici di affidabilità fiscale (Isa) svoltisi negli scorsi mesi di giugno e luglio.   Isa: controlli e cause di esclusione A chi chiedeva come vengono considerati i contribuenti che presentano un punteggio compreso tra 6 e 7,99 l’Agenzia ha risposto che l’attribuzione di quel punteggio non comporta, di per sé, l’attivazione di un’attività di controllo.   L’Agenzia terrà conto di un livello di affidabilità minore o uguale a 6.. Continua a leggere su Edilportale.com

Posted: Wed 11th of September, 2019

Codice Appalti e sblocco dei cantieri, cosa resta in sospeso

11/09/2019 - La consultazione sul regolamento attuativo del Codice Appalti si è conclusa, ma nel programma del nuovo Governo non c’è un riferimento esplicito alla riforma dei contratti pubblici. Nessuna menzione neanche per l’attuazione dello Sblocca Cantieri. Non c’è ancora nessun elenco ufficiale di opere prioritarie da far ripartire nell’immediato, né indicazioni sulla nomina dei commissari che dovranno gestire le opere da completare con urgenza.   Dando per scontato che anche per il nuovo Esecutivo sia una priorità creare regole certe e chiare per gli appalti e portare a conclusione i cantieri fermi, si può ipotizzare che il confronto sia aperto sulle modalità con cui raggiungere questi obiettivi.   Codice Appalti e regolamento unico La riforma del Codice Appalti del 2016 è stata varata dal Pd sulla base di una legge delega che ha recepito le direttive europee in materia di contratti pubblici... Continua a leggere su Edilportale.com

Posted: Wed 11th of September, 2019

Bonus ristrutturazione, quando decade il termine di accertamento del Fisco

10/09/2019 – Fino a quando l’Agenzia delle Entrate può condurre accertamenti sulle detrazioni fiscali riconosciute a chi ha effettuato interventi di ristrutturazione edilizia? A questo dubbio ha cercato di rispondere la Commissione Tributaria provinciale di Lecco con la sentenza 117/2019.   Bonus ristrutturazione e accertamento, il caso Un contribuente aveva ricevuto una cartella di pagamento perché, secondo il Fisco, in sede di dichiarazione dei redditi del 2015, relativa al 2014, non aveva presentato la documentazione relativa ad alcuni interventi di ristrutturazione per i quali aveva usufruito della detrazione fiscale.   Il contribuente aveva sottolineato che i lavori erano stati eseguiti tra il 2005 e il 2006 e che l’Agenzia delle Entrate aveva chiesto l’integrazione dei documenti a novembre 2017. A detta del contribuente, al momento della richiesta documentale, il termine per la verifica e l’accertamento era decaduto.   I.. Continua a leggere su Edilportale.com

Posted: Tue 10th of September, 2019

Gli enti locali puntano su sostenibilità e lotta al consumo del suolo

10/09/2019 – Definire politiche che incidano in modo pratico sulla vita dei cittadini in tema di sostenibilità energetica, economia circolare, ambiente e lotta al consumo di suolo.   Questi i principali obiettivi emersi nel corso della X assemblea annuale di Anci Giovani, che si è chiusa a Olbia lo scorso 7 settembre con la nascita del “Manifesto per una Italia sostenibile”, documento che individua i dieci impegni che sindaci e assessori under 35 intendono realizzare tramite azioni concrete sul territorio.   Ambiente e territorio: gli obiettivi degli enti locali Per prima cosa i giovani amministratori intendono, da qui ai prossimi tre anni, promuovere interventi sul patrimonio edilizio per centrare l’obiettivo del 43% di strutture pubbliche ad energia sostenibile entro il 2030.   Gli amministratori si sono anche impegnati a promuovere l’edilizia eco sostenibile attraverso progettazioni ed esecuzioni di opere pubbliche.. Continua a leggere su Edilportale.com

Posted: Tue 10th of September, 2019

Equo compenso, green new deal, scuola, infrastrutture: gli impegni del Conte bis

10/09/2019 – Il Governo Conte bis scalda i motori. Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha ottenuto la fiducia della Camera, con 343 sì e 263 no, dopo aver elencato il programma che impegnerà il nuovo Esecutivo.   Molte delle priorità dell’agenda politica, come stop all’aumento dell’Iva, taglio del cuneo fiscale, attenzione ai professionisti e ambiente, sono state già annunciate con la presentazione del programma condiviso da Movimento 5 Stelle e Partito Democratico e devono affrontare oggi l’esame del Senato.   Le parole d’ordine saranno in ogni caso “sobrietà e rigore”, ma anche “un’inversione di rotta sul linguaggio del Governo, auspicando un lessico rispettoso”. Argomenti che non piacciono all’opposizione. Lega e Fratelli d’Italia hanno manifestato fuori da Montecitorio contro il nuovo Governo ed espresso posizioni contrarie durante le dichiarazioni.. Continua a leggere su Edilportale.com

Posted: Tue 10th of September, 2019