INFORMAZIONI E NOTIZIE DAL MONDO DEI SERRAMENTI E DELL'EDILIZIA

Il Giornale del Serramento

Palazzo d’Assi: restauro d’autore nella patria del Barolo

Le ex carceri di Monforte d'Alba al centro di un importante progetto di recupero e di ristrutturazione. Sapientemente combinati stili antico e moderno

L'articolo Palazzo d’Assi: restauro d’autore nella patria del Barolo è un contenuto originale di Il Giornale del Serramento.

Posted: Fri 3rd of August, 2018

Serramenti personalizzati: un arredo sobrio ed elegante per ogni forma

Infissi e accessori che soddisfano tutte le richieste dei consumatori che amano le atmosfere delicate e un arredo essenziale e charmant? Da Oknoplast la risposta giusta

L'articolo Serramenti personalizzati: un arredo sobrio ed elegante per ogni forma è un contenuto originale di Il Giornale del Serramento.

Posted: Fri 3rd of August, 2018

Apripersiana: come esporsi al mondo in modo intelligente

Un meccanismo che permette di comandare la persiana senza doversi sporgere né aprire la finestra. La procedura per il montaggio

L'articolo Apripersiana: come esporsi al mondo in modo intelligente è un contenuto originale di Il Giornale del Serramento.

Posted: Fri 3rd of August, 2018

Grandi vetrate: geometrie decise con stile minimale per la villa Breakwater

Un'architettura moderna per una nuova villa a Griante, in provincia di Como. Volumi ben definiti risaltano nella naturalezza del paesaggio circostante

L'articolo Grandi vetrate: geometrie decise con stile minimale per la villa Breakwater è un contenuto originale di Il Giornale del Serramento.

Posted: Fri 3rd of August, 2018

Serramenti di legno-alluminio: una scelta di stile e di qualità

Alta qualità del prodotto declinato in innumerevoli varianti, fra materiale ed estetica, e attenzione verso il progettista e il cliente finale: la politica Internorm spiegata dall'ad Daniele La Sala

L'articolo Serramenti di legno-alluminio: una scelta di stile e di qualità è un contenuto originale di Il Giornale del Serramento.

Posted: Thu 2nd of August, 2018

Pergole: uno spazio outdoor essenziale ed elegante

In Svizzera, in una villa contemporanea, è stato sfruttato lo spazio antistante all'abitazione con una pergola Gibus. Vediamone l'effetto

L'articolo Pergole: uno spazio outdoor essenziale ed elegante è un contenuto originale di Il Giornale del Serramento.

Posted: Wed 1st of August, 2018

Automazioni per scorrevoli, la semplicità è al “Topp”

Una simulazione di montaggio per gestire efficacemente l'installazione e la manutenzione dei sistemi per automazione per porte scorrevoli

L'articolo Automazioni per scorrevoli, la semplicità è al “Topp” è un contenuto originale di Il Giornale del Serramento.

Posted: Tue 31st of July, 2018

Cerniere: comodità e security per l’apertura delle porte all’hotel Hesperia

A scomparsa e con passaggio di energia le caratteristiche delle cerniere Simonswerk impiegate nella ristrutturazione dell'hotel di Jesolo. Luca Marcon soddisfa le curiosità di GDS

L'articolo Cerniere: comodità e security per l’apertura delle porte all’hotel Hesperia è un contenuto originale di Il Giornale del Serramento.

Posted: Mon 30th of July, 2018

“Progetto casa sicura di AGB” per serramenti ad alto livello di sicurezza

Incrementare la qualità delle finestre è la soluzione per migliorare il quadro. Questo è quanto si evince dai dati di una recente analisi di settore di AGB

L'articolo “Progetto casa sicura di AGB” per serramenti ad alto livello di sicurezza è un contenuto originale di Il Giornale del Serramento.

Posted: Fri 27th of July, 2018

Guarnizioni: soluzioni e tecnologie per il foro finestra ideale

Aldo Guardini, direttore tecnico di Roverplastik, spiega perché la riqualificazione parte dalle guarnizioni, specifiche per ogni tipologia di sistema

L'articolo Guarnizioni: soluzioni e tecnologie per il foro finestra ideale è un contenuto originale di Il Giornale del Serramento.

Posted: Thu 26th of July, 2018

Meccatronica e security per serramenti sempre più intelligenti

La tecnologia dedicata agli accessori e alla ferramenta per serramenti è in continua evoluzione. Vediamo cosa sta cambiando

L'articolo Meccatronica e security per serramenti sempre più intelligenti è un contenuto originale di Il Giornale del Serramento.

Posted: Wed 25th of July, 2018

Scenario: l’essenza invisibile di uno stile sofisticato e minimalista

Spazi leggeri e dinamici per modificare le geometrie della casa. FerreroLegno mette a disposizione uno strumento di progettazione flessibile e funzionale

L'articolo Scenario: l’essenza invisibile di uno stile sofisticato e minimalista è un contenuto originale di Il Giornale del Serramento.

Posted: Tue 24th of July, 2018

Automazione: la “governante” per una casa intelligente

Oggi l'automazione può essere applicata a elementi di scala diversi con il comune obiettivo di raggiungere la massima esigenza. Vediamo come

L'articolo Automazione: la “governante” per una casa intelligente è un contenuto originale di Il Giornale del Serramento.

Posted: Mon 23rd of July, 2018

Porte in primo piano: ampio spazio alle nuove finiture

Cambiano gli stili di vita di un pubblico sempre più evoluto, cambia il ruolo della porta. Vediamo come FerreroLegno risponde alle nuove esigenze

L'articolo Porte in primo piano: ampio spazio alle nuove finiture è un contenuto originale di Il Giornale del Serramento.

Posted: Tue 17th of July, 2018

Spazio alla luce diurna alle pendici del Gran Sasso

Come enfatizzare e utilizzare al meglio la luce naturale? KE Fabbi di Teramo sceglie tende dall’impatto minimale per sfruttare al massimo l’illuminamento

L'articolo Spazio alla luce diurna alle pendici del Gran Sasso è un contenuto originale di Il Giornale del Serramento.

Posted: Fri 13th of July, 2018

Monoblocco finestra Clima Concept: l’installazione è semplice e veloce

Una soluzione innovativa che unisce alle alte prestazioni, versatilità di utilizzo e facilità di installazione

L'articolo Monoblocco finestra Clima Concept: l’installazione è semplice e veloce è un contenuto originale di Il Giornale del Serramento.

Posted: Tue 10th of July, 2018

Parla Esinplast: funzionalità e design alla base dell’innovazione

Attiva nel settore dei sistemi e degli accessori per infissi e serramenti, Esinplast è al lavoro da oltre 40 anni e, oggi, i suoi prodotti puntano su sicurezza, funzionalità e coibentazione

L'articolo Parla Esinplast: funzionalità e design alla base dell’innovazione è un contenuto originale di Il Giornale del Serramento.

Posted: Tue 10th of July, 2018

Restyling dell’involucro: incontri di luce e materia tra trame e superfici

Riqualificata la sede di Filmar, storica azienda che produce e commercializza filati di cotone. Gonzini Serramenti e Metra insieme nel progetto

L'articolo Restyling dell’involucro: incontri di luce e materia tra trame e superfici è un contenuto originale di Il Giornale del Serramento.

Posted: Mon 9th of July, 2018

Porte blindate: estetica e prestazioni, il successo è nell’equilibrio

L'estetica non vince sulle prestazioni ma queste ultime non possono avere la meglio sulla prima. Oikos ha trovato la soluzione nell'equilibrio raggiungendo l'eccellenza

L'articolo Porte blindate: estetica e prestazioni, il successo è nell’equilibrio è un contenuto originale di Il Giornale del Serramento.

Posted: Mon 9th of July, 2018

Porta automatica Faac: con lama d’aria integrata, 30% ancora più efficace

Airslide di Faac: la nuova versione di scorrevole, un monoblocco che integra automatismi di apertura e sistema di barriera d’aria

L'articolo Porta automatica Faac: con lama d’aria integrata, 30% ancora più efficace è un contenuto originale di Il Giornale del Serramento.

Posted: Mon 2nd of July, 2018

Edilportale.com

Appalti gratuiti, se c'è ritorno di immagine sono legittimi

14/08/2018 - Gli appalti a titolo gratuito sono legittimi a condizione che comportino un’utilità economica in senso lato. Un esempio è il ritorno di immagine, che rappresenta un tipo di utilità diversa da quella meramente finanziaria.   Il Tar Calabria con la sentenza 418/2018 è tornato sul tema dei bandi a titolo gratuito, o che prevedono un compenso simbolico, affermando anche che può presentare ricorso anche chi non ha partecipato alla gara.   Appalti gratuiti e ritorno di immagine Il bando riguarda in realtà un appalto di fornitura, ma le stesse logiche hanno colpito anche i professionisti nelle gare per l’affidamento di servizi di ingegneria e architettura per cui erano stati previsti compensi simbolici pari a un euro, da compensare con il ritorno di immagine che l’aggiudicazione dell’incarico avrebbe comportato.   Nel caso preso in esame, i giudici hanno ricordato che il contratto è nullo,.. Continua a leggere su Edilportale.com

Posted: Tue 14th of August, 2018

Immobiliare, nel 2017 crescono stock e rendite

13/08/2018 – Aumenta il numero di immobili presenti nel Catasto Italiano: sono quasi 75 milioni le unità registrate negli archivi catastali dell’Agenzia delle Entrate, di cui 35 milioni censite come abitazioni, in crescita dello 0,3%.   Questi alcuni dati che emergono dalle Statistiche Catastali, la pubblicazione annuale curata dall’Osservatorio del Mercato Immobiliare dell’Agenzia, in collaborazione con la Direzione centrale Servizi Catastali, Cartografici e di Pubblicità Immobiliare.   Patrimonio immobiliare italiano: i dati del 2017 Nel 2017 lo stock immobiliare italiano è aumentato dello 0,8%, con circa 548mila unità in più del 2016.   Gli intestatari sono per circa l’88% persone fisiche. Rispetto all’anno precedente, crescono del 3,2% gli immobili censiti nel gruppo F (unità non idonee a produrre reddito), dell’1,6% gli immobili a destinazione speciale e dello 0,9% quelli a destinazione.. Continua a leggere su Edilportale.com

Posted: Mon 13th of August, 2018

Distanze, norme ad hoc per gli edifici al confine con piazze e vie pubbliche

10/08/2018 – Per gli edifici costruiti al confine con piazze e vie pubbliche non si devono seguire le normali disposizioni sulle distanze, ma regole scritte appositamente per questi casi. Lo ha affermato il Consiglio di Stato con la sentenza 3098/2018.   Distanze tra edifici A livello nazionale, le distanze tra edifici sono regolate dal DM 1444/1968. L’articolo 9 del DM 1444/1968 stabilisce che nei nuovi edifici tra pareti finestrate e pareti di edifici antistanti deve esserci una distanza minima di 10 metri. Sono ammesse distanze inferiori nel caso di gruppi di edifici oggetto di piani particolareggiati o lottizzazioni convenzionate con previsioni planovolumetriche. Nei centri storici, invece, è vietato superare le distanze preesistenti, anche se inferiori ai limiti consentiti.   Queste distanze valgono solo per gli edifici costruiti per la prima volta. Se due edifici si trovano invece ad una distanza minore di 10 metri, ed uno di questi viene demolito,.. Continua a leggere su Edilportale.com

Posted: Fri 10th of August, 2018

Valutazioni Ambientali VAS e VIA, online il nuovo portale

09/08/2018 - È online la nuova versione del Portale delle Valutazioni Ambientali VAS e VIA del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, che include le procedure di Autorizzazione Integrata Ambientale di competenza statale.   Il nuovo Portale VAS-VIA-AIA rappresenta il punto di accesso unico a tutte le procedure di valutazione e autorizzazione ambientale relative a piani, programmi, progetti e installazioni di competenza statale disciplinate dalla Parte Seconda del Codice dell’Ambiente (Dlgs 152/2006).   Non cambia la veste grafica del portale, completamente innovata nel febbraio 2018 per favorire la trasparenza e la partecipazione del pubblico ai processi decisionali, così come viene mantenuta la struttura delle diverse sezioni che sono ora integrate con tutte le informazioni amministrative e tecniche già disponibili nell’esistente Portale AIA.   Il pubblico che intende presentare di osservazioni sulle.. Continua a leggere su Edilportale.com

Posted: Thu 9th of August, 2018

Pensione professionisti, contributo al 4% anche nelle fatture per la PA

08/08/2018 – Anche i professionisti che versano i contributi a Epap, Ente di previdenza ed assistenza pluricategoriale degli attuari, chimici, dottori agronomi, dottori forestali e geologi, potranno applicare il contributo integrativo del 4% nelle fatture emesse nei confronti della Pubblica Amministrazione.   Lo ha stabilito il Consiglio di Stato, che con la sentenza 4062/2018 ha chiuso un contenzioso iniziato da circa cinque anni.   Pensione professionisti iscritti ad Epap Fino ad ora, gli iscritti Epap hanno applicato un contributo integrativo del 2% nelle fatture emesse nei confronti della Pubblica Amministrazione e del 4% in quelle dirette ai provati. Differenza che non ha mai riguardato altri professionisti, come ad esempio gli ingegneri, che applicano indistintamente il contributo integrativo al 4%.   L’origine di questo doppio binario per il contributo integrativo è nata con la Legge 133/2011, che ha consentito ad alcune Casse di previdenza.. Continua a leggere su Edilportale.com

Posted: Wed 8th of August, 2018

Planimetrie catastali, le istruzioni per consultarle

07/08/2018 – Quali procedure seguire per consultare o chiedere il rilascio di una planimetria catastale, anche se riferita a stadi non più attuali o a unità soppresse?   A spiegarlo l’Agenzia delle Entrate tramite FiscoOggi.   Planimetrie catastali: come consultarle Per la consultazione, la planimetria catastale può essere rilasciata soltanto su richiesta del proprietario, del possessore, di chi ha diritti reali di godimento sull’unità immobiliare, risultanti in catasto, o da loro delegati che utilizzano un modulo (di delega) per l’accesso, disponibile sul sito dell’Agenzia.   Le planimetrie archiviate nella banca dati informatica, relative agli immobili presenti su tutto il territorio nazionale, possono essere richieste in qualsiasi ufficio provinciale-territorio, tramite lo sportello catastale decentrato presso i Comuni, oppure in modalità telematica tramite i servizi disponibili sul sito dell’Agenzia.   Eventuali.. Continua a leggere su Edilportale.com

Posted: Tue 7th of August, 2018

Mercato immobiliare italiano, nel 2018 cresce ma senza turbo

06/08/2018 – Il mercato immobiliare italiano nel 2018 ha registrato una crescita cauta, rispetto allo stesso periodo del 2017, ma nei prossimi anni innovazioni tecnologiche del mondo fisico e del mondo virtuale e nuovi stili di vita improntati alla sostenibilità avranno inevitabili ripercussioni sul mercato immobiliare.   Questi sono alcune delle considerazioni emerse nel corso della presentazione del 26° Forum di Scenari Immobiliari in cui il direttore generale di Scenari Immobiliari Francesca Zirnstein ha dato anche un’anticipazione sul ‘Secondo Osservatorio sulla sostenibilità e sulla Sicurezza’, che sarà presentato in apertura del Forum.   Mercato immobiliare: verso efficienza energetica e sostenibilità Secondo il rapporto la necessità di ripristinare equilibri tra le attività umane e il pianeta passa necessariamente attraverso la rivisitazione degli ambienti in cui le persone vivono, lavorano e.. Continua a leggere su Edilportale.com

Posted: Mon 6th of August, 2018

Agenzia del demanio: bando per valutazione sicurezza strutturale, diagnosi energetica e rilievo geometrico in BIM

03/08/2018 - L’Agenzia del Demanio ha indetto un bando, ai sensi dell’art. 60 del D.Lgs. 50/2016, al fine di acquisire “servizi di valutazione della sicurezza strutturale, di diagnosi energetica, e di rilievo geometrico, strutturale, tecnologico ed impiantistico, da restituire in modalità BIM” per un totale di 13 lotti di beni di proprietà dello Stato distribuiti su tutto il territorio nazionale. L’importo a base d'asta dell'appalto è di 3.010.659,51€ + IVA e oneri di legge, di cui 24.881,48€ quale costo della manodopera e 24.881,48€ per oneri della sicurezza, questi ultimi non soggetti a ribasso, così distinti per ciascun lotto: Le offerte, redatte in lingua italiana secondo le indicazioni contenute nel Disciplinare di gara, devono essere indirizzate all’Agenzia del Demanio – Direzione Servizi al Patrimonio – Gare, via Barberini n. 38, 00187 Roma, Italia e dovranno pervenire entro.. Continua a leggere su Edilportale.com

Posted: Fri 3rd of August, 2018

Ingegneri, CNI: tra i più richiesti dalle imprese

03/08/2018 – Qual è il fabbisogno di laureati in ingegneria in Italia? Secondo le analisi del Centro Studi del Consiglio Nazionale Ingegneri (CNI), gli ingegneri sono tra i più richiesti dalle imprese, come dimostrano le 11.180 posizioni di lavoro aperte per la categoria professionale.     Ingegneri e mercato del lavoro Le analisi del Centro Studi CNI (elaborate sulla base delle ultime rilevazioni del Sistema Informativo Excelsior) indicano che, dall’inizio del 2018, le previsioni sulla domanda di ingegneri da parte del mercato del lavoro si sono attestate su livelli piuttosto elevati: 20.510 posizioni aperte nei primi tre mesi dell’anno, per poi mantenersi intorno alle 11.000 unità nei trimestri successivi.   Tra i laureati, gli ingegneri continuano ad essere il secondo gruppo professionale, dopo i laureati in materie economiche, maggiormente richiesto dalle imprese, sia in ambito privato che pubblico. A giugno 2018, su un fabbisogno.. Continua a leggere su Edilportale.com

Posted: Fri 3rd of August, 2018

Ristrutturare il patrimonio edilizio, quanto contano le detrazioni fiscali?

03/08/2018 - Le detrazioni fiscali per i lavori sugli edifici e sugli impianti rappresentano una fetta consistente del lavoro dei progettisti.   Ecobonus, bonus ristrutturazioni, sismabonus, Conto Termico e bonus verde contribuiscono in modo sostanziale alla decisione da parte dei committenti di intraprendere lavori di riqualificazione energetica, ristrutturazione, adeguamento sismico e impiantistico degli edifici e di rinnovare aree verdi e giardini.   Ad esempio, grazie all’ecobonus, le famiglie italiane hanno investito nel 2017 oltre 3,7 miliardi di euro per realizzare circa 420mila interventi di riqualificazione energetica (Fonte: 7° RAEE di ENEA).   Per quel che riguarda il Conto Termico invece, dall’avvio del meccanismo al 1° febbraio 2018, sono stati incentivati circa 71 mila interventi, per un totale di circa 245 milioni di euro (Fonte: GSE).   Ma esattamente quanto del lavoro dei progettisti deriva dalle detrazioni.. Continua a leggere su Edilportale.com

Posted: Fri 3rd of August, 2018

Codice Appalti, dall'Ue stretta sui limiti 80-20 per gli affidamenti in house

03/08/2018 – L’Unione Europea pone un freno alle deroghe sui limiti per gli affidamenti in-house. Con la decisione C (2018) 2435 la Commissione Europea ha concesso ad alcune società autostradali una proroga di quattro anni della concessione, ma a condizione che siano rispettate le norme del Codice Appalti (D.lgs. 50/2016) e che sia posto un tetto agli aumenti delle tariffe.   Codice Appalti, stretta all’in-house delle concessionarie autostradali Con la decisione, la Commissione Europea ha stabilito che le concessionarie autostradali che beneficeranno della proroga dovranno applicare tutti i princìpi generali del Codice Appalti. Questo significa attenersi al limite 80-20 per gli affidamenti alle società in-house.   Il Codice Appalti prevede che per le concessioni di importo pari o superiore a 150mila euro, non affidate con la formula della finanza di progetto o con gara pubblica, la concessionaria ha l’obbligo di affidare.. Continua a leggere su Edilportale.com

Posted: Fri 3rd of August, 2018

Liguria, approvata la nuova legge urbanistica

03/08/2018 - È stata approvata dal Consiglio regionale ligure la riforma della Legge Urbanistica.   “Interventi mirati di semplificazione delle procedure di formazione dei piani urbanistici e attribuzione di nuove competenze ai Comuni, nell’ottica di una maggiore valorizzazione delle Autonomie locali. Un passo importante per garantire una gestione più efficace dei procedimenti”. Così l’assessore regionale all’Urbanistica, Marco Scajola, ne ha sintetizzato obiettivi e contenuti.   La Regione illustra in una nota i punti rilevanti della riforma:   Liguria, i Piani Urbanistici Comunali - PUC Riscritta l’approvazione dei PUC, i piani urbanistici comunali. L’art 38 della vecchia legge urbanistica regionale che riguarda la procedura di approvazione dei Puc è totalmente modificato. Fino ad oggi vi era un sistema scoordinato tra Regione e Comune: mentre i Comuni procedevano per la loro strada a illustrare.. Continua a leggere su Edilportale.com

Posted: Fri 3rd of August, 2018

Case smart, le tecnologie domotiche per il comfort indoor

02/08/2018 – Illuminare la propria abitazione con un click, ventilare regolarmente gli ambienti domestici al superamento di alcune soglie di temperatura, umidità e CO2 e consentire l’accensione, lo spegnimento e la programmazione settimanale degli impianti da remoto.   Queste sono solo alcune funzioni che consentono di rendere “smart” la propria abitazione.   Tecnologie domotiche per una casa intelligente Lo sviluppo del digitale ha comportato un profondo cambiamento nel modo di abitare: in caso di acquisto o ristrutturazione di una casa si opta per soluzioni in grado di renderla connessa e capace di interagire con tutti i dati, anche quelli provenienti da smartphone.   Questi sistemi permettono di impostare l’illuminazione, l’impianto di riscaldamento e condizionamento, l’apertura o la chiusura delle finestre e l’accensione dei vari elettrodomestici; inoltre, le tecnologie più evolute sono in grado di.. Continua a leggere su Edilportale.com

Posted: Thu 2nd of August, 2018

Ecobonus, le imprese: 'i nuovi limiti favoriranno lavoro nero e prodotti low cost'

02/08/2018 – Se fosse confermato, l’abbassamento dei tetti di costo per ogni tipologia di intervento agevolabile con l’ecobonus dimezzerà la percentuale reale delle detrazioni, favorirà i prodotti low cost e spingerà a tornare al lavoro in nero.   A lanciare l’allarme CNA Impianti e Finco che criticano la bozza di decreto con cui si vuole riformare l’ecobonus. Leggi i contenuti della bozza di decreto   Riforma ecobonus: bocciati i nuovi limiti di spesa Secondo Guido Pesaro, Responsabile Nazionale CNA Installazione Impianti, “applicando i nuovi limiti di spesa la percentuale reale delle detrazioni si dimezzerebbe, senza contare gli altri effetti negativi, per i contribuenti, derivanti dal dover coprire direttamente la quota di costo degli interventi che eccede il massimale”.   A fronte della minore convenienza degli incentivi, secondo CNA Impianti, ci sarà un graduale ritorno.. Continua a leggere su Edilportale.com

Posted: Thu 2nd of August, 2018

Catasto, i Geometri chiedono di riaprire la discussione sulla riforma

02/08/2018 – Attuare al più presto la riforma del catasto dei fabbricati per correggere l’attuale fiscalità immobiliare che ha causato sperequazioni e iniquità.   È la richiesta che il Presidente del Consiglio Nazionale Geometri (CNGeGL), Maurizio Savoncelli, rivolge al Governo tramite un articolo su Italia Oggi.     Riforma catasto, Geometri: attuare la revisione del sistema estimativo Per Savoncelli la revisione del sistema estimativo mediante la lettura aggiornata del patrimonio immobiliare e l’introduzione di una banca dati dinamica (adeguata e rispondente alle variazioni del mercato immobiliare e aggiornabile in tempo reale) è la sola via per correggere sperequazioni e iniquità che caratterizzano gli attuali meccanismi della fiscalità immobiliare.   Attualmente, infatti, la fiscalità immobiliare è ancorata al valore di rendite catastali calcolate secondo vecchi criteri, sulla.. Continua a leggere su Edilportale.com

Posted: Thu 2nd of August, 2018

Tettoie, pergolati e gazebo: come distinguerli e con quali iter realizzarli

02/08/2018 - Tettoie, pensiline, pergolati, pergotende e gazebo sono spesso utilizzate per proteggere e sfruttare gli spazi outdoor. Realizzarle non è sempre facile perchè la normativa non fornisce definizioni chiare. Si creano quindi zone grigie e incertezze sul corretto titolo abilitativo da utilizzare.   In molti casi queste incertezze danno luogo a contestazioni e contenziosi, risolti davanti ai Tribunali ordinari o Amministrativi al termine di procedimenti lunghi e dispendiosi.    Tettoie, pensiline, pergolati, pergotende e gazebo, la normativa Edilportale ha raccolto in una guida le definizioni del Regolamento edilizio tipo (RET) (Accordo 20 ottobre 2016) e del Glossario unico delle opere realizzabili in regime di edilizia libera (DM 2 marzo 2018). SCARICA LA GUIDA DI EDILPORTALE AI TITOLI ABILITATIVI PER TETTOIE, PENSILINE, PERGOLATI, PERGOTENDE E GAZEBO Dalle definizioni non sempre si desumono in modo certo i titoli abilitativi e le procedure.. Continua a leggere su Edilportale.com

Posted: Thu 2nd of August, 2018

Codice Appalti, Anac: semplificazioni senza passi indietro

01/08/2018 - Centralità della progettazione esecutiva, aggiudicazione con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa. Sono i punti del Codice Appalti (D.lgs. 50/2016) che Raffaele Cantone, presidente dell’Autorità nazionale anticorruzione (Anac) ritiene irrinunciabili in vista di una semplificazione della normativa sui contratti pubblici.   Il presidente Cantone è intervenuto in Commissione Lavori Pubblici del Senato partendo da un presupposto: anche se ci sono aspetti problematici da risolvere, il Codice funziona e il suo impianto non va stravolto.   Codice Appalti, Cantone: ‘procedure in crescita’ “Sul codice dei contratti pubblici vi sono degli equivoci da chiarire” ha esordito Cantone. A suo avviso, il collegamento diretto tra una presunta crisi degli appalti pubblici e il nuovo Codice è smentito dai numeri perché nel 2017 il numero delle procedure ha registrato un aumento e la.. Continua a leggere su Edilportale.com

Posted: Wed 1st of August, 2018

Codice Appalti, Architetti: 'è necessaria una riforma'

01/08/2018 - Consolidare la centralità del progetto nei processi di trasformazione del territorio, abolire l’appalto integrato, aprire il mercato agli operatori economici medio-piccoli e garantire regole semplici e trasparenti negli affidamenti. Sono i punti su cui, secondo il Consiglio Nazionale degli Architetti Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori (Cnappc) dovrebbe incentrarsi la riforma del Codice Appalti (D.lgs. 50/2016).   Oltre alle criticità, il Cnappc ha evidenziato una serie di disposizioni da mantenere, come quelle a garanzia dell’equo compenso, che devono rappresentare un punto da cui ripartire. Da rivedere, invece, la valorizzazione dei concorsi di progettazione e le norme attuative del Codice, che dovrebbero essere raccolte in un unico regolamento.   Le proposte del Cnappc sono state formalizzate in un documento inviato al Presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte, al Ministro alle Infrastrutture, Danilo Toninelli,.. Continua a leggere su Edilportale.com

Posted: Wed 1st of August, 2018

Toninelli: 'da settembre la revisione del Codice Appalti'

01/08/2018 - Nei prossimi giorni sarà aperta una consultazione pubblica sulle linee guida di semplificazione del Codice Appalti che un tavolo attivo da un mese a Palazzo Chigi sta definendo e, da settembre, si partirà con le modifiche normative.   Lo ha annunciato il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Danilo Toninelli, in audizione presso le competenti Commissione di Camera e Senato e nel corso di un incontro con una delegazione dell’Ance guidata dal Presidente, Gabriele Buia. Sempre oggi, Toninelli ha incontrato anche Confedilizia.   Crisi del settore edile e grandi opere Buia ha ricordato al Ministro la grave crisi del settore edile, che in 10 anni ha perso circa 600 mila addetti e oltre 120 mila imprese. Numeri che impongono “scelte importanti per sbloccare i cantieri, come emerso anche dalla recente iniziativa Ance-Anci per modificare il codice appalti e riuscire finalmente a realizzare quegli interventi.. Continua a leggere su Edilportale.com

Posted: Wed 1st of August, 2018

Valorizzazione dei borghi, in Calabria un bando da 100 milioni di euro

01/08/2018 – 100 milioni di euro per valorizzare e promuovere, in un’ottica di nuove strategie turistiche, i borghi della Calabria.   A prevederlo il bando valorizzazione dei borghi rivolto ai Comuni della Calabria che vogliono valorizzare gli aspetti turistico-culturale dei borghi calabresi.   Valorizzazione borghi calabresi: cosa prevede il bando Il bando prevede contributi per gli interventi in grado di promuovere e incentivare la domanda turistica nazionale e internazionale, migliorando l’offerta e l’accoglienza del territorio. Gli interventi dovranno avere una componente di sperimentazione di modelli innovativi per la gestione delle infrastrutture, favorendo le sinergie con i soggetti privati e l’associazionismo.   Le proposte progettuali devono riguardare l’intero borgo o una sua parte e sono riconducibili a: - interventi di miglioramento dell'aspetto estetico dei luoghi e degli edifici pubblici e del tessuto insediativo,.. Continua a leggere su Edilportale.com

Posted: Wed 1st of August, 2018